Home Per conoscermi News Editoriali e Comunicati Incontri ed eventi Rassegna Stampa Archivio Foto e Video
Home page
» Home
Vi segnalo
» MORALE, COERENZA ed ETICA fanno rima con POLITICA?
Presentazione
» Per conoscermi » Miei riferimenti
News
» Editoriali e comunicati » Rassegna stampa » Notizie dal territorio » Incontri ed eventi » Calendario
Incontri ed Eventi
Da vedere
» Archivio foto » Archivio video
Contattami
» Scrivimi in e-mail » Iscriviti alla newsletter
Visita anche
» Cittadini Attivi » Marco Bovo » Davide Gobbo » Marco Coradin » Presidenza della Repubblica » Senato della Repubblica » Camera della Repubblica » Comune di Padova » Provincia di Padova » Regione Veneto » Rassegna stampa del Senato
Ricerca
» Archivio articoli
editoriale
incontri-eventi
rassegna stampa
archivio foto
archivio video
» Ricerca avanzata
EDITORIALI E COMUNICATI
n. 1607
del 25/04/2016
E' IL PESCATORE CHE E' AFFETTO DA PROTAGONISMO O E' IL LUCCIO CHE E' ENORME?
indietro »

.

Il Premier Matteo Renzi, qualche giorno fa, al Senato, aveva ribadito la sua posizione in merito al ruolo dei magistrati: "Devono parlare con le sentenze" frase alle quale poi ha fatto seguito la replica del neo Presidente dell'Associazione Nazionale dei Magistrati, Piercamillo Davigo che a Pisa, durante un convegno, ha detto: "La classe dirigente di questo paese quando delinque fa un numero di vittime incomparabilmente pi elevato di qualunque delinquente da strada e fa danni pi gravi".

"Le avete mai lette le sentenze? - ha ironizzato Davigo parlando del presunto protagonismo dei magistrati - come quando sui giornali di provincia qualche volta c' il pescatore che ha pescato un luccio enorme. Io dico: il pescatore affetto da protagonismo o il luccio che enorme?" e al Corriere della Sera ha ribadito che i politici "non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto"...(CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE E COMMENTARE)

Armando Della Bella, coordinatore di CITTADINI ATTIVI